Isole Faroe

Tour fotografico di 9 giorni alle Isole Faroe

Introduzione

Un viaggio fotografico avventuroso, alla scoperta delle aspre e remote Isole Faroe​:​ un territorio ancora inconaminato e ricco di fascino​,​ nel mezzo dell’Oceano Atlantico, caratterizzate dalla presenza di piccoli villaggi e paesaggi inco​n​taminati, dove la luce regal​a​ momenti indimenticabili. ​

V​isiteremo i luoghi iconici e non solo, ​ci ​concentreremo​ sulla fotografia di paesaggio,​ cercando di sfruttare al meglio ​t​utte le condizioni ​c​he troveremo. Non mancheranno avvincenti escursioni​,​ per raggiungere i luoghi più affascinanti​ delle isole​, dove aspetteremo i momenti migliori per realizzare i nostri scatti.

Un tour per gli amanti della natura, lontano dalle mete affollate. Il periodo scelto ci permetterà di sfruttare i momenti migliori nelle lunghe giornate estive del Nord Atlantico.

Un viaggio ideale per chi ama camminare, scoprire nuovi spazi, fotografare paesaggi di mare e montagna allo stesso tempo, caratterizzati dal movimento, dove sarà ad esempio interessante sperimentare l’uso dei filtri fotografici.

Highlights

Attività

La Quota Comprende

Tutto quanto non indicato ne "La Quota Comprende" e nell'Itinerario di Viaggio è da considerarsi Non Compreso.

Prossime Partenze

03.07.2023
9 giorni
1890
iscritti min: 4
iscritti max: 6
Livello min: Principiante

Roberto Moiola

Roberto Moiola è un fotografo professionista dal 2000, docente e accompagnatore di viaggi fotografici dal 2013, nel Nord Europa e nel Mondo.

Collabora con clienti e agenzie in 8 Paesi, e le sue foto sono state utilizzate per pubblicazioni e campagne internazionali da clienti come National Geographic, GEO, Apple, Sony e tanti altri.

03.07.2023
9 giorni
1890
iscritti min: 4
iscritti max: 6
Livello min: Principiante
PIANO VOLI CONSIGLIATO

I voli possono essere acquistati in autonomia o tramite il Tour Operator che organizza il viaggio.

03/07 AirFrance 10:25 (MXP) – 15:15 (FAE) (1 scalo)
11/07 AirFrance 08:20 (FAE) – 22:55 (MXP) (2 scali)

Itinerario

Giorno 1

Arrivo in autonomia presso l’aeroporto di Vágar, unico punto di approdo tra le 18 isole delle Fær Øer.
Ritiro dell’auto e partenza per la nostra casa che ci ospiterà per tutta la durata del viaggio.

Non è escluso un primo approccio, meteo permettendo, con l’isola di Vágar dove possiamo già fotografare alcune location iconiche quali Gásadalur e Bøur, con sullo sfondo la maestosa isola di Tindhólmur e il faraglione di Drangarnir.

Dopo esserci sistemati andremo a fare la spesa con la cassa comune così da poter cenare prima di uscire per la prima sessione fotografica dal tramonto all’alba.

Giorno 2

Visti gli orari tardivi di tramonto e alba, tra loro molto ravvicinati, sfrutteremo normalmente il mattino per riposare. Al nostro risveglio eccoci ammaliati dalla vista nel nostro villaggio di Gjógv, nell’isola di Eysturoy. Probabilmente il più affascinante tra i villaggi costieri delle Faroe, dove nei nove giorni di permanenza avremo molte possibilità fotografiche.

In questa giornata prenderemo confidenza con i fiordi vicino a Gjógv, in particolare andando a fotografare dallo spettacolare viewpoint di Funningur, che necessita di una breve camminata.

Giorno 3

Il nostro accompagnatore conosce bene queste isole e sa quanto sia importante rimanere sempre in allerta per non perdere le occasioni di luce, che possono essere poco frequenti ma che quando arrivano regalano sempre qualcosa di epico. Per questo, dopo un lauto pranzo di dirigiamo alla visita di Streymoy, dove rimarremo fino a tarda nottata. La giornata è lunga ma anche i posti da visitare, tra i quali la capitale Tórshavn, il villaggio di Norðradalur con la famosa strada a tornanti, il Sornfelli, il punto più alto raggiungibile in automobile.

Giorno 4

Oggi andiamo a nord, a visitare Klaksvik sull’isola di Borðoy, il secondo centro abitato delle Faroe. Una bella e facile camminata ci porterà ad ammirare la cittadina dall’alto, riempiendoci altresì il cuore e il sensore con viste mozzafiato su fiordi verdissimi e montagne dalle forme bizzarre.

Per il pomeriggio è in programma la visita di altre isole dell’estremo nord faroense. In particolare ci soffermeremo su Viðareiði, stretta tra le montagne e il mare aperto del Nord Atlantico. Anche oggi valuteremo il da farsi in base al meteo, potrebbe però sfuggire una bella salita su una montagna dalla quale Viðareiði apparirà ancor più fiabesca.

Giorno 5

Giornata dedicata alla visita di alcuni luoghi iconici delle isole di Eysturoy e Streymoy, tra cui il villaggio dai tetti in erba a Saksun e la cascata a Fossá, la più alta e impressionante delle isole. Il programma ogni giorno potrebbe subire delle variazioni, il nostro fotografo non lascerà infatti nulla al caso e valuterà gli spostamenti anche in base alla quantità di acqua presente nelle cascate oppure alla presenza o meno di nuvole. 

E’ infatti vero che alcuni luoghi daranno il meglio di se in giornate nuvolose e sembreranno anonimi di fronte ad un cielo completamente terso. Affidarsi a chi è già stato qui per cinque volte potrà rivelarsi molto importante.

Spenderemo il tramonto al villaggio di Tjørnuvík dove non mancheranno le occasioni anche per lunghe esposizioni. Vi sono infatti numerose cascate e la più bella spiaggia sabbiosa delle isole. Un luogo dove lasceremo il nostro cuore.

Giorno 6

Le giornate corrono veloci ma gli spot fotografici sono ancora molti. Quindi oggi zaino in spalla, si torna sull’isola di Vágar per andare ad ammirare il Sørvagatavn (o Leitisvatn), meglio conosciuto come il lago sospeso sull’oceano. Una camminata di un’ora o poco più ci permetterà di raggiungere il viewpoint di Trælanípan da dove ammirare e fotografare l’effetto ottico sopra descritto. 

Ci sposteremo quindi verso le cascate Bøsdalafossur, un vero e proprio angolo dove stupirsi di fronte alla forza della natura.

Fatto ritorno alla macchina eccoci di nuovo zaino in spalla per andare a percorrere il Witches Finger Trail, da dove, con un’ottica zoom, fotografare la successione di scogliere e monoliti che animano la costa di Sandavágur con il panorama che si chiude con le isole di Koltur ed Hestur.

Giorno 7

Vicino a casa vi è la più alta montagna delle Faroe, spessa avvolta e protetta dalle nubi. Sarà questo il giorno giusto per salire fino agli 880 metri del Slættaratindur. Mettiamo subito in chiaro che, in un viaggio alle Faroe bisogna mettere in conto anche di fare qualche piccolo sforzo camminando in salita, ma la vista ripagherà sempre di tutti gli sforzi.

Un pochino di allenamento non guasterà di fronte a queste escursioni,  se state quindi pensando di iscrivervi non spaventatevi ma siate pronti a delle belle passeggiate.

Purtroppo il meteo a volte cambierà i nostri piani ma il nostro fotografo farà sempre di tutto per portarvi ad ammirare i luoghi più maestosi che negli anni ha visitato più volte, in diverse stagioni, e che oggi lo portano a scegliere le mete di questo viaggio pesando la scelta nel migliore dei modi.

La giornata è lunga ma visto lo sforzo profuso cerchiamo di visitare qualche comodo villaggio, spendendo il resto della giornata rubando qualche dettaglio tra le bellissime case colorate e le chiese di Funningur, Elduvík, Hellur… e se avete un drone portatelo con voi, non mancheranno le occasioni di usarlo, ovviamente con le dovute precauzioni.

Giorno 8

Siamo al penultimo giorno, quale occasione migliore quindi per andare ad uno degli spot più amati dai fotografi: il faro di Kalur. Prima di andarci però andiamo a visitare un’altra isola del Nord, quella di Kunoy con l’omonimo villaggio. Sembra davvero di essere fuori dal mondo qui!
Dopo questo antipasto eccoci al traghetto che ci porta a Kalsoy, una volta giunti a Syðradalur percorriamo tutta la lungo isola sino all’ultimo villaggio: Trøllanes. 

Da qui parte la nostra camminata, per la verità nemmeno troppo lunga, che ci porterà fino al faro. L’ultimo traghetto è a tarda sera quindi abbiamo la possibilità di rilassarci in attesa della luce migliore.

Giorno 9

Facciamo rientro alla nostra casa, giusto il tempo di controllare se l’alba ci regala qualche colore (o di schiacciare un pisolino) e poi via di corsa verso l’aeroporto per il nostro volo del mattino che ci riporterà a casa, già tristi per dover lasciare queste isole incredibili!

Impegno Fisico
4/5
Ti Interessa? Scrivici!

    Termini e Condizioni (richiesto)
    Accetto l'Informativa Privacy

    Newsletter (facoltativo)

    incluso

    Partner tecnico di viaggio 

    Iscriviti alla Wishlist Faroe

    Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulle future partenze per questa destinazione.

    Segui il nostro canale e scopri di più sui nostri Viaggi Fotografici alle Isole Faroe

    Altri viaggi che potrebbero interessarti

    Gli utenti interessati a questa destinazione apprezzano anche questi viaggi fotografici

    92A3209copia
    Viaggi Fotografici Lofoten
    20210807__BOT7059-Modifica

    Vuoi essere aggiornato su questa destinazione?

    Iscriviti alla Wishlist Isole Faroe, e riceverai aggiornamenti specifici in merito alle prossime partenze.